Benvenuti.. Mi chiamo Elisa, classe 1987, moglie di un marito meraviglioso, Paolo, il mio "assaggiatore di corte", figlia di due genitori splendidi, la mamma che mi ha ispirato con la sua passione nel preparare il ragù alla bolognese nei pomeriggi invernali con la condensa del vapore sulle finestre, il papà che mi ha regalato la sua dolcezza e la sua pazienza nell'assecondarmi in qualsiasi mia stramberia culinaria, facendomi i complimenti anche se il cibo non era dei migliori.

La cucina è diventata da poco una valvola di sfogo, un hobby rilassate dal quale, forse, pretendo troppo; non faccio mai la stessa ricetta due volte, sono sempre in continuo movimento nel cercare libri di cucina e sfogliarne le pagine fino ad arrivare all'ispirazione del momento. Una vera e propria passione l'ho trovata nei dolci, proprio io che ho un marito diabetico e una personale intolleranza al lattosio... buffo no? Così invento e modifico le ricette fino ad adattarle alle nostre esigenze, facendo lavorare l'immaginazione. Adoro indossare il grembiule che mi ha regalato la nonna da bambina, quando insieme preparavamo le crescentine fritte, sporcarmi di farina fino ai gomiti e poi dimenticandomi di essere sporca, me la spargo su tutta la faccia per spostarmi i ciuffi di capelli che rimangono fuori dalla coda, insomma, adoro il cibo... godiamocelo.

FUSILLI ALLO ZAFFERANO CON FAGIOLINI E ZUCCHINE

Eccomi di ritorno! Visto che non riesco a togliermela dalla testa ho portato un pò di Africa anche nel blog..... penso che l'intestazione parli da sola. Parto subito in quarta con la cosa che più mi è mancata dell’Italia…. La Pasta….Ahhh per quanto all’estero cerchino di imitarci, un piatto di spaghetti al pomodoro non sarà mai come quello originale e tanto per rimanere in tema propongo il primo che ho preparato il giorno dopo il nostro rientro, molto inventato ed improvvisato con le verdure che i nostri rispettivi genitori ci hanno gentilmente regalato visto che il nostro frigo era vuoto da un paio di settimane: fusilli allo zafferano con zucchine e fagiolini.
Ingredienti:
160 gr di fusilli
2 zucchine medie
100 gr di fagiolini lessati
1 bustina di zafferano
Acqua
Sale; pepe
Mettiamo i fagiolini puliti in un pentolini pieno di acqua salata e lasciamo cuocere per 15/20 minuti finchè non saranno lessati; nel frattempo in una padella antiaderente, facciamo rosolare i nostri zucchetti tagliati a rondelle insaporiti con sale e pepe per almeno 10/15 minuti; a parte portiamo a bollore l’acqua in un tegame capiente, saliamo con sale grosso e buttiamo i fusilli che a me piacciono al dente, scoliamo , uniamo ai fagiolini precedentemente privati dell’acqua ed ai zucchetti ormai cotti; riempiamo mezzo bicchiere di acqua e uniamo lo zafferano in polvere, mescoliamo e scaravoltiamo nella padella con gli altri ingredienti, lasciamo sul fuoco quel tanto che basta perché l’acqua in eccesso si asciughi del tutto.

Bon Appetit
Spero di avere tempo nei prossimi giorni per raccontarvi le meraviglie che ho visto in Sud Africa.

2 commenti:

Le Ricette di Tina ha detto...

tesoro son bellissime queste immagini..grazie!!la pasta è fantastica!!un bacione grande!!

Le Ricette di Tina ha detto...

Buongiorno cara!!!un bacione buon w.e.!!kisss

Posta un commento

Cari amici, grazie per essere passati nel mio piccolo blog, se volete lasciatemi dei commenti e suggerimenti per migliorare sempre di più.
Grazie
Elisa