Benvenuti.. Mi chiamo Elisa, classe 1987, moglie di un marito meraviglioso, Paolo, il mio "assaggiatore di corte", figlia di due genitori splendidi, la mamma che mi ha ispirato con la sua passione nel preparare il ragù alla bolognese nei pomeriggi invernali con la condensa del vapore sulle finestre, il papà che mi ha regalato la sua dolcezza e la sua pazienza nell'assecondarmi in qualsiasi mia stramberia culinaria, facendomi i complimenti anche se il cibo non era dei migliori.

La cucina è diventata da poco una valvola di sfogo, un hobby rilassate dal quale, forse, pretendo troppo; non faccio mai la stessa ricetta due volte, sono sempre in continuo movimento nel cercare libri di cucina e sfogliarne le pagine fino ad arrivare all'ispirazione del momento. Una vera e propria passione l'ho trovata nei dolci, proprio io che ho un marito diabetico e una personale intolleranza al lattosio... buffo no? Così invento e modifico le ricette fino ad adattarle alle nostre esigenze, facendo lavorare l'immaginazione. Adoro indossare il grembiule che mi ha regalato la nonna da bambina, quando insieme preparavamo le crescentine fritte, sporcarmi di farina fino ai gomiti e poi dimenticandomi di essere sporca, me la spargo su tutta la faccia per spostarmi i ciuffi di capelli che rimangono fuori dalla coda, insomma, adoro il cibo... godiamocelo.

2X1

Sabato sera abbiamo festeggiato il compleanno del mio papà.... 69 anni..... mi si stringe il cuore ogni anno quando aumentano...... e ovviamente io mi sono occupata della torta..... ma quale torta??? delle torte!!!! Eh si, perchè ne ho fatte ben due contemporaneamente, praticamente identiche nella farcia ma diverse nell'aspetto; ora non è che ho manie di grandezza, una torta era destinata a mia suocera, che ha compiuto gli anni durante il nostro viaggio in Sud Africa e quindi abbiamo deciso di racchiudere le due feste in una. Scusate se sto scrivendo forse neanche in italiano, ma tra poco finisce la mia pausa pranzo e quindi vado velocissimamente; vi lascio le foto :)

Ingredienti:

Pan di Spagna:
5 uova
150 gr di zucchero
150 gr di farina
1 bustina di lievito per dolci

Montare 3/4 dello zucchero con i 5 tuorli per almeno 10 minuti di orologio; montare successivamente gli albumi e quando saranno ben fermi aggiungere lo zucchero restante.
Unire i due composti ed aggiungere poco alla volta la farina setacciata ed il lievito per dolci; mescolare molto bene sempre dal basso verso l'alto per non smontare il composto. Infornare il tutto a 170° per 40 minuti circa.

Crema:
6 tuorli
40 gr di farina
100 gr di zucchero
1/2 lt di latte

Scaldare il latte; a parte montare i tuorli con lo zucchero e la farina ed aggiungere il composto al latte mescolando molto bene finchè il latte bollirà e la crema si addenserà.

Lasciare raffreddare la crema e nel frattempo tagliare il pan di spagna a metà. Farcire gli strati della torta con la crema e cospargere anche il perimetro spolverizzando a piacere con mandorle tagliate a lamelle oppure gocce di cioccolato.
Decorare la  superficie con la frutta a piacere come ho fatto io; per non fare annerire il tutto scaldare in un pentolino 1/2 lt di acqua e 150 gr di zucchero finchè non si sarà sciolto ed addensato; cospargere sulla frutta ed adagiare il tutto in frigorifero per almeno 15 minuti.


4 commenti:

Claudia ha detto...

Ammazza auguri alla suocera ed al papà!!! Bellissime le due torte.. attendo ricette ok??? smack

Le Ricette di Tina ha detto...

tantissimi auguri postecipati ad entrambi e complimenti sono una più bella dell'altra

monica ha detto...

bellissime e stupendissime, auguri ai festeggiati, ma la ricetta? la aspetto. Bravissima

Elisa ha detto...

Eccomi ragazze, scusate il ritardo...ho postato anche la ricetta. Provatela.
Un bacione a tutte.
Un benvenuto particolare a Monica.

Posta un commento

Cari amici, grazie per essere passati nel mio piccolo blog, se volete lasciatemi dei commenti e suggerimenti per migliorare sempre di più.
Grazie
Elisa