Benvenuti.. Mi chiamo Elisa, classe 1987, moglie di un marito meraviglioso, Paolo, il mio "assaggiatore di corte", figlia di due genitori splendidi, la mamma che mi ha ispirato con la sua passione nel preparare il ragù alla bolognese nei pomeriggi invernali con la condensa del vapore sulle finestre, il papà che mi ha regalato la sua dolcezza e la sua pazienza nell'assecondarmi in qualsiasi mia stramberia culinaria, facendomi i complimenti anche se il cibo non era dei migliori.

La cucina è diventata da poco una valvola di sfogo, un hobby rilassate dal quale, forse, pretendo troppo; non faccio mai la stessa ricetta due volte, sono sempre in continuo movimento nel cercare libri di cucina e sfogliarne le pagine fino ad arrivare all'ispirazione del momento. Una vera e propria passione l'ho trovata nei dolci, proprio io che ho un marito diabetico e una personale intolleranza al lattosio... buffo no? Così invento e modifico le ricette fino ad adattarle alle nostre esigenze, facendo lavorare l'immaginazione. Adoro indossare il grembiule che mi ha regalato la nonna da bambina, quando insieme preparavamo le crescentine fritte, sporcarmi di farina fino ai gomiti e poi dimenticandomi di essere sporca, me la spargo su tutta la faccia per spostarmi i ciuffi di capelli che rimangono fuori dalla coda, insomma, adoro il cibo... godiamocelo.

BARCHETTE AL LIMONE - FATTE DA LUI

Buongiorno e buon week and a tutti voi! Oggi posto un dolcino che mai avrei pensato potesse un giorno essere fatto interamente da mio marito o_O eh si, avete capito benissimo, anche lui si è dilettato tra i fornelli..... che sia contagioso?? :) Queste barchette sono state preparate per una cena tra amici, anche loro sposati da poco, appena tornati dal viaggio di nozze; avevo nella mia mega credenza una scorta di queste barchette di pasta frolla già pronte che da un pò di tempo non trovavano collocazione e così abbiamo deciso che la pancia era il posto migliore. La crema al limone è un classico che quasi tutti sanno fare, ma questa, almeno a mio avviso, è diversa, senza latte.

Crema al limone:

2 limoni
40 gr di farina
100 gr di zucchero
1 uovo e 1 tuorlo

Per decorare:
fettine di limone

Portate ad ebollizione la scorza di un limone con 2,5 dl di acqua. Sbattete i tuorli con lo zucchero così da ottenere una crema liscia e spumosa. Incorporatevi poco alla volta l'acqua aromatizzata al limone, filtrata con un colino. Versate il composto in un pentolino e fate sobbollire a fuoco dolce per una decina di minuti. Togliete dal fuoco, aggiungetevi il succo di limone e l'albume montato a neve, amalgamate bene gli ingredienti e lasciate raffreddare. Farcite le barchette con la crema, decorate con fettine di limone e servite.




4 commenti:

Claudia ha detto...

Ammazza che bravo!!!! io ne facico una versione anche senza uova :-D.. smack

babbà ha detto...

GRAZIE ELISA PER I COPLIMENTI..STAI SICURA CHE NON TE NE CONSERVERò UN PO'...MA TUTTA LA DOSE PER INTERA!!!!CONTROCAMBIO I COMPLIMENTI MA QUESTA VOLTA SONO PER TUO MARITO OTTIMO PASTICCIERE..CREDO CHE FRA NON MOLTO PRENDERà IL TUO POSTO SE QUESTO è SOLO L'INIZIO FIGURIAMOCI IN FUTURO!!!CON AFFETTO...CIAOOOO!!!!BABBà.

Elisa ha detto...

Spero di no, altrimenti io cosa faccio???? :)
Un bacio

stefy ha detto...

Complimenti al tuo lui veramente bravissimo!!!!Scommetto che sei stata bravissima anche tu ad assaggiare......uno dietro l'altro!

Posta un commento

Cari amici, grazie per essere passati nel mio piccolo blog, se volete lasciatemi dei commenti e suggerimenti per migliorare sempre di più.
Grazie
Elisa