Benvenuti.. Mi chiamo Elisa, classe 1987, moglie di un marito meraviglioso, Paolo, il mio "assaggiatore di corte", figlia di due genitori splendidi, la mamma che mi ha ispirato con la sua passione nel preparare il ragù alla bolognese nei pomeriggi invernali con la condensa del vapore sulle finestre, il papà che mi ha regalato la sua dolcezza e la sua pazienza nell'assecondarmi in qualsiasi mia stramberia culinaria, facendomi i complimenti anche se il cibo non era dei migliori.

La cucina è diventata da poco una valvola di sfogo, un hobby rilassate dal quale, forse, pretendo troppo; non faccio mai la stessa ricetta due volte, sono sempre in continuo movimento nel cercare libri di cucina e sfogliarne le pagine fino ad arrivare all'ispirazione del momento. Una vera e propria passione l'ho trovata nei dolci, proprio io che ho un marito diabetico e una personale intolleranza al lattosio... buffo no? Così invento e modifico le ricette fino ad adattarle alle nostre esigenze, facendo lavorare l'immaginazione. Adoro indossare il grembiule che mi ha regalato la nonna da bambina, quando insieme preparavamo le crescentine fritte, sporcarmi di farina fino ai gomiti e poi dimenticandomi di essere sporca, me la spargo su tutta la faccia per spostarmi i ciuffi di capelli che rimangono fuori dalla coda, insomma, adoro il cibo... godiamocelo.

PANE COMUNE

Ingredienti:
1 Kg di farina "forte" (tipo Manitoba)
4 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaio di sale

Per la Biga:
100 gr di farina
50 gr di lievito
30 gr di zucchero
4 bicchieri di acqua

Per la biga:
Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida con lo zucchero, unire la farina e far lievitare al caldo per 30 minuti.

Disporre la farina a fontana sulla spianatoia e incorporarvi l'acqua, l'olio e il sale.
Unire alla biga e far riposare 20 minuti. Lavorare il composto dandogli una forma a piacere e far lievitare di nuovo finchè non sarà raddoppiato di volume.
Cuocere a 200° per 30 minuti.

Io ho creato due tipi di pane, il panino al sesamo sulla sinistra, abbastanza tondeggiante, con una crosticina durina e un interno morbidissimo mentre la pagnotta classica da tagliare a fette, sapete con la Nutella che meraviglia... peccato non la possa mangiare..... :(

5 commenti:

Ely ha detto...

adorooooooooooooo il pane!!!!! e che bella pagnotta! baciii Ely

paolo ha detto...

eh già è proprio bello e buoooonoooooo!!!!!!!!

Erica ha detto...

caspita, sei stata davvero brava! sono delle bellisssime pagnotte ^_^

Mousse ha detto...

Ciao piacere di conoscerti, complimenti sei riuscita a fare un post dal sapore semplice e genuino che riesce a trasmettere tutta la sua bonta' anche in foto.
Ciao Fausta

Elisa ha detto...

Ciao Fausta, benvenuta nel mio piccolo blog. Sono così contenta che il numero dei miei visitatori aumenti a solo due mesi dalla creazione.

Posta un commento

Cari amici, grazie per essere passati nel mio piccolo blog, se volete lasciatemi dei commenti e suggerimenti per migliorare sempre di più.
Grazie
Elisa