Benvenuti.. Mi chiamo Elisa, classe 1987, moglie di un marito meraviglioso, Paolo, il mio "assaggiatore di corte", figlia di due genitori splendidi, la mamma che mi ha ispirato con la sua passione nel preparare il ragù alla bolognese nei pomeriggi invernali con la condensa del vapore sulle finestre, il papà che mi ha regalato la sua dolcezza e la sua pazienza nell'assecondarmi in qualsiasi mia stramberia culinaria, facendomi i complimenti anche se il cibo non era dei migliori.

La cucina è diventata da poco una valvola di sfogo, un hobby rilassate dal quale, forse, pretendo troppo; non faccio mai la stessa ricetta due volte, sono sempre in continuo movimento nel cercare libri di cucina e sfogliarne le pagine fino ad arrivare all'ispirazione del momento. Una vera e propria passione l'ho trovata nei dolci, proprio io che ho un marito diabetico e una personale intolleranza al lattosio... buffo no? Così invento e modifico le ricette fino ad adattarle alle nostre esigenze, facendo lavorare l'immaginazione. Adoro indossare il grembiule che mi ha regalato la nonna da bambina, quando insieme preparavamo le crescentine fritte, sporcarmi di farina fino ai gomiti e poi dimenticandomi di essere sporca, me la spargo su tutta la faccia per spostarmi i ciuffi di capelli che rimangono fuori dalla coda, insomma, adoro il cibo... godiamocelo.

VENGHINO SIGNORI VENGHINO

E' con un pò di commozione che comunico l'esistenza di questo nuovo blog da me creato.
Oltre alla cucina in questo periodo, per chi non lo sapesse, sono occupata con i preparativi del mio matrimonio, che ormai si avvicina sempre di più; quindi per scaricare un pò di tensione accumulata in questi mesi ho pensato di aprire un secondo blog che raccontasse un pò più di me ed in particolare di questo evento eccezzionale.
Il blog è aperto da un pò ormai, ma volevo aspettare a comunicarlo per alimentarlo un pò.
Sono sincera, non ho molto tempo e a volte tralascio un pò di curarne l'aspetto, ma vedrete che mi rifarò a matrimonio concluso..... si perchè non pensate di liberarvi di me... il blog rimarrà aperto anche dopo e sarà una specie di diario matrimoniale, dove racconterò aneddoti, giornate, sorprese ed imprevisti della vita di coppia.
Che ne dite?
Se un pò vi intriga, date un'occhiata di persona

http://www.weddinglifelisa.blogspot.com/

Grazie
Elisa

4 commenti:

Makenia ha detto...

Molto interessante il tuo blogghino sul matrimonio,soprattutto per chi sta per affrontare la tua stessa esperienza...no no,non sono io che mi sposo,l'ho fatto 32 anni fa...basta e avanza ;-) è mio figlio che si sposa a settembre, ma tu quando? credo sia molto imminente o sbaglio? comunque seguiro' con curiosita' tutti gli eventuali sviluppi..in bocca al lupo!!!

valerioscialla ha detto...

verrò di sicuro a farci un giretto, anche perchè prima o poi toccherà anche a me...

dolcetè ha detto...

ne uscirai viva vedrai ;°)!!!...io ce l'ho fatta ad organizzarlo con un bambino di 18 mesi:ho dovuto provare le scarpe bianche con lui in braccio perchè per lui i miei erano praticamente degli estranei... io stò a parma ma ho organizzato tutto in Calabria e mio figlio non stava con NESSUNO a parte me!!!Un incubo...ma quel momento in cui percorrevo la navata a ritroso guardando negli occhi il mio neo-marito e stringendo la manina al mio piccolo... non lo dimenticherò mai!!!BACIII E GODITI TUTTO perchè le fatiche portano davvero ad una grande emozione che riempie il cuore per sempre!

Marcella ha detto...

Ciao ELisa, si anch'io mi sposo ma a maggio 2012...ho un pò di tempo in più!
Tu sei agli sgoccioli...coraggio...dicono che è il periodo più incasinato!
Baci!

Posta un commento

Cari amici, grazie per essere passati nel mio piccolo blog, se volete lasciatemi dei commenti e suggerimenti per migliorare sempre di più.
Grazie
Elisa