Benvenuti.. Mi chiamo Elisa, classe 1987, moglie di un marito meraviglioso, Paolo, il mio "assaggiatore di corte", figlia di due genitori splendidi, la mamma che mi ha ispirato con la sua passione nel preparare il ragù alla bolognese nei pomeriggi invernali con la condensa del vapore sulle finestre, il papà che mi ha regalato la sua dolcezza e la sua pazienza nell'assecondarmi in qualsiasi mia stramberia culinaria, facendomi i complimenti anche se il cibo non era dei migliori.

La cucina è diventata da poco una valvola di sfogo, un hobby rilassate dal quale, forse, pretendo troppo; non faccio mai la stessa ricetta due volte, sono sempre in continuo movimento nel cercare libri di cucina e sfogliarne le pagine fino ad arrivare all'ispirazione del momento. Una vera e propria passione l'ho trovata nei dolci, proprio io che ho un marito diabetico e una personale intolleranza al lattosio... buffo no? Così invento e modifico le ricette fino ad adattarle alle nostre esigenze, facendo lavorare l'immaginazione. Adoro indossare il grembiule che mi ha regalato la nonna da bambina, quando insieme preparavamo le crescentine fritte, sporcarmi di farina fino ai gomiti e poi dimenticandomi di essere sporca, me la spargo su tutta la faccia per spostarmi i ciuffi di capelli che rimangono fuori dalla coda, insomma, adoro il cibo... godiamocelo.

RICETTA CUPCAKE

Eccomi per lasciarvi la ricetta dei cupcake

PER N.30 CUPCAKE

PASTA:

125 GR DI BURRO MORBIDO
300 GR DI FARINA
225 GR DI ZUCCHERO
2 CUCCHIAINI DI LIEVITO
1/2 CUCCHIAINO DI SALE
200 ML DI ACQUA
4 UOVA
1 CUCCHIAINO DI VANIGLIA

MONTARE IL BURRO, UNIRE LE UOVA, UNO ALLA VOLTA, DOPO I PRIMI DUE, ALTERNARE FARINA E ZUCCHERO, LIEVITO E POCA ACQUA PER VOLTA.
CUOCERE A 190° PER 18/20 MINUTI

CREMA: (ci sono tantissime varietà di creme e glasse che si possono usare sui cupcake, vi lascio due possibilità)

CAMY CREAM:
500 GR DI MASCARPONE - 1 TUBETTO DI LATTE CONDENSATO - 250 GR DI PANNA MONTATA

LAVORARE IL MASCARPONE CON LE FRUSTE PER QUALCHE SECONDO IN MODO CHE SI GONFI UN PO'; AGGIUNGERE IL LATTE CONDENSATO A FILO, FACENDO ATTENZIONE A NON VUOTARE TUTTO IL TUBETTO (A SECONDA DEL TIPO DI MASCARPONE, LA QUANTITA' OCCORRENTE CAMBIA). IN ULTIMO UNIRE LA PANNA MONTATA A NEVE FERMA, CON MOVIMENTI DAL BASSO VERSO L'ALTO PER EVITARE CHE SI SMONTI.

CREMA CHANTILLY: (la mia preferita)
500 ML DI LATTE - 4 UOVA - 10 GR DI MAIZENA - 200 GR DI ZUCCHERO - UN PIZZICO DI SALE - 20 GR DI BURRO - PANNA DA MONTARE 100 GR

FAR BOLLIRE IL LATTE CON LO ZUCCHERO E LASCIAR RAFFREDDARE, A PARTE SBATTETE LE UOVA CON LA MAIZENA E UN PIZZICO DI SALE, AGGIUNGERE AL COMPOSTO DI LATTE, LASCIAR RAFFREDDARE E QUANDO IL TUTTO E' GIA' A TEMPERATURA AMBIENTE, AGGIUNGERE LA PANNA MONTATA CON LE FRUSTE, MESCOLARE SEMPRE DALL'ALTO.

DECORAZIONE:
Visto che anche l'occhio vuole la sua parte, sopra a ciascuno ho variato delle briciole di amaretti tritati e cioccolato tagliato a scaglie.

Quindi, scegliete la crema che più vi soddisfa e provate questa delizia.

Nessun commento:

Posta un commento

Cari amici, grazie per essere passati nel mio piccolo blog, se volete lasciatemi dei commenti e suggerimenti per migliorare sempre di più.
Grazie
Elisa